News

Palinsesto del 9 marzo

 

6 – 6.29
  • Alexander Glazunov 1865-1936
    Concerto per pianoforte e orchestra n. 1 in fa minore op. 92

    6.30-6.51
  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    Concerto brandeburghese n. 5 in re maggiore BWV 1050
6.52-7.27
  • Edward Elgar 1857-1934
    Falstaff op. 68
 7.27-8.10
  • Sergej Taneyev 1856 – 1915
    Trio in re maggiore op. 22 per pianoforte, violino e violoncello
8.11-8.42

I CONCERTI DI HEINICHEN

  • Johann David Heinichen 1683-1729
    Concerto in sol maggiore per violino, due flauti dolci, due oboi, archi e basso continuo Seibel 215
  • Johann David Heinichen 1683-1729
    Concerto in sol maggiore per violino, due flauti traversi, due oboi, archi e basso continuo Seibel 214 
  • Johann David Heinichen 1683-1729
    Concerto in re maggiore per violino, flauto, oboe, tiorba, violoncello, archi e basso continuo Seibel 226 
8.43-8.59
  • Louis Couperin 1626-1661
    Suite in do maggiore
9.00 – 10.29

ALMANACCO
A cura di Claudio Martini

Il 9 marzo 1737 nasceva a Praga Josef Mysliveček, compositore ceco che nella sua epoca era ritenuto uno degli autori di opere serie più geniali d’Europa.
Figlio di un ricco mugnaio studiò letteratura e filosofia all’Università di Praga ma dovette abbandonare per gli scarsi esiti accademici. Le sue prime sinfonie riportarono un notevole successo e così fu per la sua prima opera, ‘Medea’, realizzata a Parma nel 1764. Divenne amico di Mozart e la sua fama crebbe anche a Vienna ed in tutta Europa. Era soprannominato il ‘divino boemo’.
Dal 1775 si ammalò e peggiorò rapidamente. Morì a Roma, solo e in miseria, nel 1781, a soli 44 anni.

  • Josef Mysliveček 1737-1781
    Sinfonia in do maggiore per due violini, due viole e basso continuo, dalle 6 Sinfonie concertanti
  • Josef Mysliveček 1737-1781
    Concerto per violino e orchestra in do maggiore 
  • Josef Mysliveček 1737-1781
    da La Passione di nostro Signore Gesù Cristo: «Vorrei dirti il mio dolore», aria di MaddalenaNasceva il 9 marzo 1923 al Pireo il basso greco Nicola Zaccaria. Studiò al Conservatorio di Atene e debuttò nel 1949 in ‘Lucia di Lammermoor’. Nel ‘53 vinse il Concorso Internazionale indetto dal Teatro alla Scala, dove esordì come Sparafucile in ‘Rigoletto’e dove fu presente regolarmente per circa un ventennio. Si esibì poi a Roma, Vienna e Londra ove apparve accanto alla Callas in ‘Norma’ e ‘Medea’.
    Il suo repertorio comprendeva anche opere di Mozart, Rossini, Puccini e Pizzetti e due ruoli in lingua tedesca, da ‘Fidelio’ e ‘Tristano’ oltre ad alcuni titoli francesi come ‘Pélléas’ e ‘Mignon’.
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    da Don Giovanni: Scena del Commendatore. «Don Giovanni, a cenar teco»
  • Gaetano Donizetti 1797-1848
    da Poliuto: «Ecco il sommo Pontefice… Alimento alla fiamma si porga» 
  • Vincenzo Bellini 1801-1835
    da Norma: «Guerrieri, a voi venirne… Ah, del Tebro al giogo indegno»
  • Giuseppe Verdi 1813-1901
    da Rigoletto: «Quel vecchio maledivami» 
  • Giacomo Puccini 1858-1924
    da Turandot: «Liù!… Liù!… sorgi!»

 Compie oggi 69 ani il pianista britannico Howard Shelley, nato il 9 marzo 1950. Considerato uno dei più eminenti musicisti della Gran Bretagna, ha debuttato alla Wigmore Hall di Londra nel 1971 e, nella stessa stagione, con la ripresa televisiva del concerto Promenade.
Da allora la sua carriera si è sviluppata con esibizioni nelle principali sale da concerto della capitale inglese e con numerose tournée all’estero. Nel 1983 è divenuto il primo pianista a eseguire in concerto il ciclo completo delle composizioni per pianoforte solo di Rachmaninov. Le stesse opere sono state incise per la Hyperion in otto CD molto lodati dalla critica.

  • Johann Nepomuk Hummel 1778-1837
    Variazioni op. 15 su un tema del singspiel »Das Fest der Handwerker», per pianoforte e orchestra 
  • Sergei Rachmaninov 1873-1943
    Étude-Tableau op. 39 n. 2 in la minore
10.30-10.40

notiziario culturale

10.40-10.59
  • Heitor Villa-Lobos 1887-1959
    Concerto per chitarra e orchestra
10.59-11.41
  • Frédéric Chopin 1810-1849
    Ventiquattro Preludi op. 2811.42-12.06
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756-1791
    Concerto in la maggiore per pianoforte e orchestra K. 414, versione dell’autore per quartetto d’archi e pianoforte
12.07-12.30
  • Giovanni Battista Lulli 1632-1687
    Miserere 
12.30-12.40

spazio informativo

12.40-13.40

QUARTETTI

  • Franz Joseph Haydn 1732-1809
    Quartetto in mi bemolle maggiore op. 76 n. 6 
  • Franz Schubert 1797-1828
    Quartetto in re minore D. 810 «La morte e la fanciulla»
13.41-14.30

ANTOLOGIA SINFONICA

  • Claude Debussy 1862-1918
    La mer, tre schizzi sinfonici
  • Dimitri Šostakovič 1906-1975
    Sinfonia n. 9 in mi bemolle maggiore op. 70
14.31-14.50

WILHELM KEMPFF INTERPRETA BACH

  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    Nun komm, der Heiden Heiland, Preludio corale BWV 599, trascrizione di Wilhelm Kempff
  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    Preludio e Fuga in sol maggiore BWV 884, dal Secondo Volume del Clavicembalo ben temperato
  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    Es ist gewisslich an der Zeit, Preludi corali BWV 307 e 727 dall’Orgelbüchlein, trascrizione di Wilhelm Kempff
  • Johann Sebastian Bach 1685-1750
    Preludio e Fuga in si minore BWV 893, dal Secondo Volume del Clavicembalo ben temperato 14.51-15.30
  • César Franck 1822-1890
    Sinfonia in re minore
15. 30 – 15.40

notiziario culturale

15.40-16.06

LE SONATE DI CARL PHILIPP EMANUEL BACH

  • Carl Philipp Emanuel Bach 1714 – 1788
    Sonata in la maggiore
  • Carl Philipp Emanuel Bach 1714 – 1788
    Sonata in la maggiore 16.07-16.43
  • Piotr Ilijč Čajkovskij 1840-1893
    Concerto per violino e orchestra in re maggiore op. 35
 16.44-17.15

MUSICA BAROCCA

  • Alessandro Stradella 1644-1682
    Dentro bagno fumante, cantata per baritono e basso continuo 
  • Alessandro Scarlatti 1660-1725
    Sonata in la minore per flauto, archi e basso continuo
  • Georg Philipp Telemann 1681-1767
    Concerto per violino, archi e basso continuo in mi maggiore TWV 51:E3
17.16-17.53

L’ALTRO HAYDN

  • Johann Michael Haydn 1737-1806
    Concerto in re maggiore per flauto e orchestra
  • Johann Michael Haydn 1737-1806
    Musica da Zaïre di Voltaire 
17.54-18.30
  • Kurt Weill 1900-1950
    I sette peccati capitali, balletto cantato su testo di Bertolt Brecht
18.30-18.40

spazio informativo

18.40-19.42

I QUATTRO TEMPERAMENTI

  • Carl Nielsen 1865-1931
    Sinfonia n. 2 op. 16 «I quattro temperamenti»
  • Paul Hindemith 1895-1963
    Tema con quattro variazioni «I quattro temperamenti» per pianoforte e orchestra d’archi 19.43-20.30
  • Antonin Dvořák 1841-1904
    Concerto in si minore op. 104 per violoncello e orchestra 
20.30-23.10

SERATA ALL’OPERA

  • Vincenzo Bellini 1801– 1835
    Norma, tragedia lirica in due atti di Felice Romani
23.11-23.33

I CANTI DI DOWLAND

  • John Dowland 1563 – 1626
    Flow not so fast, ye fountains  
  • John Dowland 1563 – 1626
    Time stands still 
  • John Dowland 1562-1626
    Go, crystal tears 
  • John Dowland 1563-1626
    In darkness let me dwell 
  • John Dowland 1563 – 1626
    Go, nightly cares
23.34-24.00
  • Ludwig van Beethoven 1770-1827
    Sonata in do maggiore op. 53 «Waldstein»

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy