News

Palinsesto dell’8 marzo

6 – 7.02

LE SINFONIE DI FRANZ SCHUBERT

  • Franz Schubert 1797- 1828
    Sinfonia n. 3 in re maggiore D 200
  • Franz Schubert 1797- 1828
    Sinfonia n. 4 in do minore, «La tragica» D 447
7.03 – 7.34

GIOVANI ESECUTORI: HAN-NA CHANG 

  • Édouard Lalo 1823 – 1892
    Concerto per violoncello e orchestra in re minore
  • Pablo Casals 1876 – 1892
    El cant des ocells
7.35 – 8.44

CONCERTO

  • Piotr Ilijč Čajkovskij 1840 – 1893
    Sinfonia n. 1 in sol minore op. 13 «Sogni d’inverno»
  • Alexander Borodin 1833 – 1887
    Sinfonia n. 2 in si minore, op. 5
8.45 – 9
  • Georg Philipp Telemann 1681 – 1767
    dai Quartetti Parigini n. 6, Deuxième Suite 
9 – 10.25

Almanacco
a cura di Claudio Martini

L’8 marzo 1566 nasceva a Venosa, in provincia di Potenza, il compositore Carlo Gesualdo di nobile famiglia napoletana. Al di là dei titoli patrizi e delle tragiche vicende familiari il suo nome è legato principalmente alla musica: eccelse infatti nella polifonia e fu compositore di madrigali e di opere sacre. Fu uno dei principali innovatori del linguaggio musicale e il più importante madrigalista del suo tempo. Morì l’8 settembre 1613, a soli 47 anni, nel castello di Gesualdo, in Irpinia, una bellissima dimora, capace di accogliere una anche una fastosa corte canora.

  • Carlo Gesualdo 1566 – 1613
    dal Quarto libro di madrigali: «Io tacerò, ma nel silenzio»
  • Carlo Gesualdo 1566 – 1613
    Sparge la morte al mio signor
  • Carlo Gesualdo 1566 – 1613
    da Quattro mottetti: «Tribularer si nescirem»

In questo giorno del 1902 Jean Sibelius diresse l’Orchestra Sinfonica di Helsinki nella prima esecuzione della Seconda sinfonia: la più popolare ed eseguita delle sette. Il lavoro fu iniziato nel 1901, durante un soggiorno che il musicista fece a Rapallo con l’aiuto finanziario del barone Axel Carpelan e fu terminata nei primi mesi del 1902, al ritorno in patria. In quegli anni la Finlandia subiva l’invasione russa, e la partitura venne così vista come “Sinfonia della liberazione”, in quanto assumeva una particolare connotazione patriottico-nazionalista, grazie ai toni eroici e ottimistici presenti, specie nel grandioso finale.

  • Jean Sibelius 1865 – 1957
    Sinfonia n. 2 in re maggiore op. 43

Compie oggi settantasei anni Pepe Romero, celebre chitarrista spagnolo di musica classica e flamenco nato a Malaga, Andalusia. Formatosi studiando col padre è apparso per la prima volta in pubblico assieme a lui in un concerto al Teatro Lope de Vega di Siviglia. Stabilitosi con la famiglia negli Stati Uniti negli anni del franchismo, ha intrapreso una carriera internazionale con concerti e dischi dedicati al repertorio chitarristico di ogni genere e periodo. I suoi contributi nel campo della chitarra classica hanno ispirato una serie di compositori, tra i quali Joaquín Rodrigo e Federico Moreno Torroba, a scrivere composizioni per lui.

  • Luigi Boccherini 1743 – 1805
    Quintetto n. 9 per chitarra e archi in do maggiore G. 453 «La ritirata di Madrid»
10.30 – 10.40

Notiziario culturale

10.40 – 11.05

LA MUSICA DI MARIO CASTELNUOVO-TEDESCO

  • Mario Castelnuovo-Tedesco 1895 – 1968
    Stars op. 104 – 4 schizzi per pianoforte
  • Mario Castelnuovo-Tedesco 1895 – 1968
    El Encanto – 3 California Sketches, op. 165
11.06 – 11.33

GALINA VISHNEVSKAYA CANTA MIKHAIL GLINKA

  • Mikhail Glinka 1804 – 1857
    Dubbio
  • Mikhail Glinka 1804 – 1857
    Mi ricordo il magnifico momento
  • Mikhail Glinka 1804 – 1857
    Come è dolce stare con te
  • Mikhail Glinka 1804 – 1857
    A lei
  • Mikhail Glinka 1804 – 1857
    Solo io ti ho dichiarato
  • Mikhail Glinka 1804 – 1857
    Notte veneziana
  • Mikhail Glinka 1804 – 1857
    L’allodola
  • Mikhail Glinka 1804 – 1857
    Barcarola
11.34 – 11.51
  • Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
    Trio per pianoforte violino, violoncello in sol maggiore, H. XV:25
11.52 – 12.21
  • Sergei Prokof’ev 1891 – 1953
    Sonata per pianoforte n. 8 in si bemolle maggiore, op. 84
12.22 – 12.30
  • Giuseppe Verdi 1813 – 1901
    da Otello: «Niun mi tema»
12.40 – 13.30

FERNANDO PREVITALI DIRIGE ROSSINI

  • Gioachino Rossini 1792 – 1868
    Guillaume Tell, ouverture
  • Gioachino Rossini 1792 – 1868
    Il barbiere di Siviglia, sinfonia
  • Gioachino Rossini 1792 – 1868
    La Cenerentola, sinfonia
  • Gioachino Rossini 1792 – 1868
    Semiramide, sinfonia
  • Gioachino Rossini 1792 – 1868
    Il Signor Bruschino, sinfonia
13.31 – 14.31

ANDREI GAVRILOV SUONA RACHMANINOV

  • Sergei Rachmaninov 1873 – 1943
    Concerto per pianoforte e orchestra n. 2 in do minore, op. 18
  • Sergei Rachmaninov 1873 – 1943
    Rapsodia su un tema di Paganini, op. 43
14.32 – 15.15

PIERRE BOULEZ DIRIGE VARÈSE E SCHÖNBERG

  • Edgar Varèse 1883 – 1965
    Ecuatorial per coro maschile all’unisono, ottoni, organo, percussioni, Ondes Martenot, su testo di Francisco Ximénez
  • Arnold Schönberg 1874 – 1951
    Verklärte Nacht op.4 (Notte trasfigurata). sestetto per due violini, due viole e due violoncelli
15.16 – 15.30

MADRIGALI

  • Jan Pieterszoon Sweelinck 1562 – 1621
    Bouche de Coral – a cinque voci
  • Jan Pieterszoon Sweelinck 1562 – 1621
    Bouche de Coral – a due voci e liuto
  • Jan Pieterszoon Sweelinck 1562 – 1621
    Pourquoy tournez vous
15.30 – 15.40

Notiziario culturale

15.40 – 16

THOMAS HAMPSON CANTA MAHLER

  • Gustav Mahler 1860 – 1911
    Im Lenz (3′ 02”) – Winterlied (4′ 07”) – Maitanz im Grünen (2′ 28”) – Aus! Aus! (2′ 17”) – Starke Einbildungskraft (1′ 12”) – Selbstgefühl (2′ 13”)
16.01 – 17.16

MUSICA DA CAMERA

  • Dimitri Šostakovič 1906 – 1975
    Quintetto per pianoforte e archi in sol minore, op. 57
  • Sergei Ivanovich Taneyev 1856 – 1915
    Quartetto con pianoforte in mi maggiore op. 20
17.17 – 17.41
  • Benjamin Britten 1913 – 1976
    The Holy Sonnets of John Donne op. 35
17.42 – 18
  • Engelbert Humperdinck 1854 – 1921
    da Hänsel und Gretel: Ouverture e Pantomima
18.01 – 18.30
  • Ludwig van Beethoven 1770 – 1827
    Sonata n. 32 per pianoforte in do minore, op. 111
18.40 – 19.20

OMAGGIO A JACQUES OFFENBACH

  • Jacques Offenbach 1819 – 1880
    da La Fille du tambour-major: «Que m’importe un titre éclatant»
  • Jacques Offenbach 1819 – 1880
    da La Belle Hélène: «Amours divins! Ardentes flammes!»
  • Jacques Offenbach 1819 – 1880
    da Pomme d’api: ouverture
  • Jacques Offenbach 1819 – 1880
    da Pomme d’api: «Bonjour monsieur, je suis la bonne»
  • Jacques Offenbach 1819 – 1880
    da Pomme d’api: «J’en prendrai un, deux, trois»
  • Jacques Offenbach 1819 – 1880
    da Madame l’Archiduc: «S.A.D.E.» (Couplets de l’alphabet)»
  • Jacques Offenbach 1819 – 1880
    La Romance de la rose, ouverture
  • Jacques Offenbach 1819 – 1880
    da La vie parisienne: «C’est ici l’endroit redouté»
  • Jacques Offenbach 1819 – 1880
    da Orphée aux enfers: «La femme dont le coeur rêve»
  • Jacques Offenbach 1819 – 1880
    da Barbe-bleue: ouverture»
19.21 – 19.27
  • John Dowland 1562 – 1626
    Sir Henry Umptons Funerall
19.28 – 19.41
  • Igor Stravinskij 1882 – 1971
    Concerto in re maggiore per orchestra d’archi
19.42 – 20.10
  • Maurice Ravel 1875 – 1937
    Ma Mère l’oye
20.11 – 20.17
  • Alexander Scriabin 1872 – 1915
    Tre pezzi per pianoforte, op. 2
20.18 – 20.30
  • Wolfgang Fortner 1907 – 1987
    Symphonie
20.30 – 21.51

SEIJI OZAWA DIRIGE MAHLER

  • Gustav Mahler 1860 – 1911
    Sinfonia n. 2 «Resurrezione»
21.52 – 22.09
  • Richard Wagner 1813 – 1883
    Idillio di Sigfrido
22.10 – 22.44
  • Wolfgang Amadeus Mozart 1756 – 1791
    Concerto n. 22 in mi bemolle maggiore per pianoforte e orchestra K 482
22.45 – 22.59
  • Sergej Prokof’ev 1891 – 1953
    Sinfonia n. 1 in do maggiore «Classica»
23 – 23.16
  • Johann Sebastian Bach 1685 – 1750
    Sonata per viola da gamba e clavicembalo n. 1 in sol maggiore, BWV 1027
23.17 – 23.33
  • François Couperin 1668 – 1733
    dal Quarto Libro dei pezzi per clavicembalo (1730): Ventunesimo Ordre
23.34 – 23.46
  • Franz Joseph Haydn 1732 – 1809
    Sonata per pianoforte n. 32 in sol minore, Hob. XVI: 44
23.47 – 24

BUONANOTTE

  • Gabriel Fauré 1845-1929
    Ballata per pianoforte e orchestra in fa diesis maggiore

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy