Novità in compact

Rubrica quindicinale dedicata alle nuove uscite discografiche con critiche e approfondimenti.

a cura di Francesco Ermini Polacci,

in onda il primo e terzo giovedì del mese alle 15.40 e in replica il martedì successivo alle 10.40

Puntate

I due dischi protagonisti di questa puntata sono dedicati a musiche di Richard Strauss, dirette da Robin Ticciati, e di Paul Hindemith, eseguite da Les Vents Français.

Per la sua nuova registrazione con la Deutsches Symphonie-Orchester Berlin, della quale è direttore musicale dal 2017, Robin Ticciati dirige un programma tutto dedicato a Richard Strauss. Il compact (Linn Records) include i poemi sinfonici Tod und Verklärung e Don Juan. Ma c’è anche una rarità discografica: i Brentano Lieder op. 68 cantati dal soprano britannico Louise Alder.

Il gruppo di strumenti a fiato Les Vents Français dedica il suo nuovo album a Paul Hindemith. Il flautista Emmanuel Pahud, l’oboista François Leleux, il clarinettista Paul Meyer, il fagottista Gilbert Audin e il cornista Radovan Vlatković affrontano ognuno una sonata del compositore tedesco. Ad accompagnarli in questo percorso che va dal 1936 al 1943, dalla Sonata per flauto alla Althorn Sonata, c’è il pianista Eric le Sage.


Musica per film

Questa puntata è dedicata alla musica per film e ai suoi autori.

L’etichetta Naxos celebra Bernard Herrmann, noto per la sua collaborazione con Alfred Hitchkoch, presentando la prima incisione mondiale del radiodramma Whitman, composto nel 1944. A seguire Souvenirs de voyage e Psycho: a narrative per string orchestra.

Italian Sound Tracks è il titolo di un cd Warner Classics dedicato alla musica per film del cinema italiano degli anni d’oro, fra neorealismo e commedia all’italiana. Il percorso è affidato a Giuseppe Grazioli e all’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi.


Labyrinth del pianista David Greilsammer e Piazzolla Reflections della fisarmonicista Ksenija Sidorova sono i protagonisti di questa puntata.

Labyrinth, pubblicato da Naïve, è un viaggio musicale visionario ispirato da un sogno che spesso accompagnava le notti del giovane Greilsammer. Nel sogno il pianista si trovava a vagare in un labirinto. Quel percorso misterioso e pieno di sorprese viene ora evocato attraverso brevi brani di Janacek, Lully, Beethoven, Bach, Crumb, Scriabin e altri autori.

Ksenija Sidorova, la fisarmonicista classica oggi più famosa, rende un personalissimo omaggio ad Astor Piazzolla, nel centenario della nascita. In Piazzolla Reflections, pubblicato da Alpha, affronta celebri pagine del compositore argentino. Completano il programma brani di Franck Angelis, Sergey Akhunov e Sergey Voitenko ispirati a quel mondo di seduzioni e malinconie.

In replica martedì 9 marzo alle 10.40.


x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy