Partiture d’Europa

Rubrica mensile dedicata alle città della musica, ovvero quelle città che hanno contribuito, con la loro storia e le loro tradizioni, allo sviluppo e allevoluzione della musica classica in Europa.

Al microfono Laura Guarnieri.

a cura di Claudio Martini,

in onda il primo sabato del mese alle 15.40 e in replica il lunedì successivo alle 10.40

Puntate

Turku

Questa puntata ci porta a Turku, in Finlandia. Città antichissima, per lungo tempo è stata la capitale politica e il più importante centro culturale del paese. Lo spostamento dell’Università a Helsinki, in seguito all’incendio del 1827, pose fine al periodo di splendore della città. Vi hanno operato compositori come Vulpius, Vogler, Ferling, Tulindberg, Hannikainen e Heinio. Vi ha sede il Museo Sibelius.


Novgorod

Siamo a Novgorod, detta anche Veliky, ossia “la grande”, non lontano a San Pietroburgo, culla della Russia ortodossa. Ne troveremo le tracce evidenti nei canti religiosi. Qui nacquero importanti tradizioni vocali e strumentali, come le byline ed l’uso del gusli e del gudok. Non lontano da qui è nato Sergej Rachmaninov, uno dei massimi interpreti del tardo romanticismo russo, e in questa terra sono ambientati leggende popolari, romanzi storici e opere liriche. Rimsky-Korsakov la scelse come cornice per Sadko e La fidanzata dello Zar.


Debrecen

Debrecen è la seconda città più popolosa dell’Ungheria dopo la capitale Budapest. Tra i personaggi che vi incontreremo il poeta Mihály Csokonai Vitéz, esponente del ‘risveglio nazionale’ magiaro del primo Ottocento e il compositore Ferenc Farkas. Più recentemente il compositore canadese di origini ungheresi Kati Agócs ha scritto una Passione di Debrecen che ha suscitato l’interesse di appassionati e musicologi.


x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy