Il piano di Fazil Say

Data: 03/03/2019

Ora: 21:00

Città: Firenze

Luogo: Teatro Niccolini

Solista: Fazil Say

Il pianista e compositore turco Fazil Say torna a Firenze dopo oltre dieci anni dalla sua ultima esibizione in un recital che fonde esperienze musicali che vanno dal folklore turco alle sonorità jazz e alle atmosfere del repertorio classico. Nel concerto per gli Amici della Musica di Firenze Say interpreterà anche due sue opere: la recente Yürüyen Köşk (Il palazzo che cammina) opera 72, e Black Earth, ispirata a una lirica dell’ultimo grande cantore tradizionale della Turchia, Aşık Veysel. A impreziosire il recital una selezione di sei Préludes di Claude Debussy, tratti dal Libro I: La cathédrale engloutie, Minstrels, La Fille aux cheveux de lin, La danse de Puck, Danseuses de Delphes, Les sons et les parfums tournent dans l’air du soir. Il programma si chiude con la Sonata opera 106 Hammerklavier di Ludwig van Beethoven, in quattro movimenti, composta fra il 1817 e il 1818, e considerata la sonata più ampia e complessa del catalogo dell’autore.

Informazioni sul sito amicimusicafirenze.it.

photocredit Marco Borggreve