Il Quartetto Adorno al Bologna Festival

Data: 11/10/2019

Ora: 20:30

Città: Bologna

Luogo: Oratorio di San Filippo Neri

Interpreti:

Edoardo Zosi (violino), Liù Pelliciari (violino), Benedetta Bucci (viola), Danilo Squitieri (violoncello)

Il Quartetto Adorno al Bologna Festival per il secondo appuntamento del ciclo Apologia del Quartetto nell’ambito della rassegna Il Nuovo L’Antico. L’appuntamento è venerdì 11 ottobre alle 20.30 all’Oratorio di San Filippo Neri a Bologna. Il programma si apre con Langsamer Satz di Webern (1905), breve composizione giovanile ancora legata  alla tradizione tardoromantica, a Brahms in particolare. Di lì a poco, sotto la guida di Schönberg, Webern muterà stile e tenderà all’astrattismo timbrico prossimo agli aforismi di Paul Klee. Al centro del programma il Terzo Quartetto di Bartók (1927), lavoro di grande tensione drammatica sfiorato da inflessioni espressioniste. In chiusura il poderoso Terzo Quartetto di Zemlinsky (1924), che esprime con evidenza il pensiero del Novecento storico viennese e berghiano in particolare.

Il Quartetto Adorno è considerato una delle più qualificate nuove formazioni cameristiche italiane. Ha ottenuto di recente il Premio “Una vita nella musica”, sezione giovani, del Teatro La Fenice. Fondato nel 2015, si è perfezionato alla Scuola di Musica di Fiesole.

Il concerto verrà trasmesso in differita domenica 22 dicembre alle 20.30, e in replica giovedì 26 dicembre alle 18.40, da Rete Toscana Classica, media partner della rassegna Il Nuovo L’Antico.

Biglietti in vendita online, presso la Biglietteria del Teatro Manzoni e il giorno stesso del concerto presso l’Oratorio di San Filippo Neri, a partire dalle 19.30.

Informazioni al numero 051 6493397.