La solidarietà è più veloce del virus

#SOSTIENIUNINFERMIERE: a Firenze la solidarietà si diffonde più veloce del virus. Si chiama così la raccolta fondi per aiutare i 700 infermieri in arrivo a Firenze da tutta Italia per far fronte all’emergenza Covid-19. L’iniziativa è ideata da Fondazione Claudio Ciai, promossa e sostenuta da Fondazione CR Firenze, in collaborazione con Siamosolidali e Feel Crowd, con il patrocinio del Comune di Firenze. Un gesto di riconoscenza verso gli enormi sacrifici degli infermieri. Tutti possono agevolare il loro inserimento in città facendo una donazione tramite la pagina della campagna su GoFundMe.com (gofundme.com/f/sostieniuninfermiere) e partecipando anche a una call-to-action “virale” sui propri canali social. Fondazione CR Firenze raddoppierà la somma raccolta, una volta raggiunto l’obiettivo di prefissato di 20.000 euro.

E per far correre questa iniziativa più veloce del virus si può diffondere il messaggio taggando persone o organizzazioni interessate sui social e utilizzando l’hashtag #SostieniUnInfermiere.