Le nozze di Figaro al Maggio

Data: 15/06/2019

Ora: 20:00

Città: Firenze

Luogo: Teatro del Maggio

Direttore: Kristiina Poska

Orchestra: Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino

Musica: Wolfgang Amadeus Mozart

Interpreti:

Il conte, Mattia Olivieri

La contessa, Serena Gamberoni

Susanna, Valentina Mastrangelo

Figaro, Simone Del Savio

Cherubino, Miriam Albano

Marcellina, Patrizia Cigna

Don Bartolo, Adriano Gramigni

Basilio, Dave Monaco

Don Curzio, Claudio Zazzaro

Barbarina, Costanza Fontana

Antonio, Patrizio La Placa

Due contadine, Elena Bazzo e Nadia Pirazzini

Regia: Sonia Bergamasco

Per la prima volta al Teatro del Maggio sul podio e alla regia de Le nozze di Figaro di Wolfgang Amadeus Mozart ci saranno, assieme, due donne. Va in scena sabato 15 giugno alle 20 la prima rappresentazione de Le nozze di Figaro nel nuovo allestimento del Maggio Musicale che vede Kristiina Poska sul podio e Sonia Bergamasco al suo debutto alla regia di un’opera lirica. L’opera è la prima della trilogia Mozart-Da Ponte a rientrare nel progetto Mozart al femminile, che vedrà nelle prossime stagioni del Maggio, Elena Bucci curare la regia di Così fan tutte e Nicola Raab  quella di Don Giovanni. Le Nozze di Figaro, dopo la prima rappresentazione assoluta avvenuta a Vienna nel 1786, viene rappresentata per la prima volta in Italia proprio a Firenze, alla Pergola, nel 1788. L’ultima volta al Maggio è datata novembre 2010.

Il soggetto, tratto dal ben noto Le mariage de Figaro, vergato da Beaumarchais nel 1778, è particolarmente congeniale a Mozart. Situazioni e personaggi in gioco si prestano a un’indagine psicologica in musica senza eguali prima di allora. La partitura è segnata fin dalle primissime battute da una prorompente vitalità. Le note iniziali dell’ouverture ci trascinano nella folle journée di Figaro e compagni. Da lì in poi la musica acquista un potere tale da diventare essa stessa azione. Si succedono colpi di scena, travestimenti, tranelli, mancate promesse, rivelazioni inaspettate e amori che provocano turbamento. Ma anche nostalgia e tormento fino al conciliante finale del quarto atto che ristabilirà l’armonia e l’ordine delle cose.

Repliche lunedì 17, mercoledì 19 e venerdì 21 giugno alle 20.