film d’artista in streaming

Lo schermo dell’arte reagisce alla gravità della situazione, allo spaesamento generale e all’annullamento delle manifestazioni culturali nel nostro paese, con una proposta attiva di condivisione pubblica: lo streaming gratuito di film d’artista del suo archivio grazie alla partnership con MYmovies e alla generosa concessione delle opere da parte degli autori.

L’arte è sempre frutto di urgenza. Un’urgenza intima espressiva che dà risposte creative in forma di opera alle sollecitazioni del tempo. Attraverso gli strumenti che le sono propri, l’arte genera riflessione e socialità diventando di proprietà collettiva. Oggi tale dimensione ampia e aperta è annullata, sostituita da un nuovo tipo di emergenza collettiva dalle conseguenze sociali potenzialmente devastanti. È a questo che vogliamo reagire.

Se tanti musei, fondazioni, mostre e teatri chiudono, se molte iniziative vengono rimandate è necessario dare un segnale forte e portare l’arte nella vita quotidiana delle persone affinché la cultura continui a nutrire l’anima e lo sguardo.

L’arte sa inventare soluzioni in grado di oltrepassare le difficoltà. Chiamati dallo Schermo dell’arte gli artisti hanno immediatamente aderito mettendo a disposizione i propri film. A loro va la nostra più sincera gratitudine.

CALENDARIO STREAMING:

Tutti i film saranno disponibili a partire dalle ore 21.00 della data di uscita fino al 3 aprile al link https://www.mymovies.it/iorestoacasa/schermodellarte/

  • 12 marzo: Rä di Martino, The Show MAS Go on – Omer Fast, Continuity
  • 14 marzo: Jordi Colomer, New Palermo Felicissima – Alfredo Jaar, Le ceneri di Pasolini
  • 16 marzo: Phil Collins, marxism today (prologue) – Martina Melilli, MUM I’M SORRY
  • 18 marzo: Alterazioni Video, Per troppo amore. Incompiuto siciliano – Luca Trevisani, Sudan
  • 20 marzo: Adrian Paci, The column – Rebecca Digne, SEL
  • 22 marzo: Jeremy Deller, Everybody In the Place: An Incomplete History of Britain 1984-1992 – Flatform, Quantum