Mari Kimura a Chigiana Today

Data: 09/07/2019

Ora: 21:15

Città: Siena

Luogo: Palazzo Chigi Saracini

Solista: Mari Kimura, violino

Mari Kimura è la protagonista del primo appuntamento di Chigiana Today, la linea di concerti del Chigiana International Festival dedicata ai nuovi linguaggi della contemporaneità. La violinista e compositrice giapponese, oggi di casa negli Stati Uniti, presenta un programma che stravolge le aspettative riguardo a un concerto per violino solo. L’appuntamento è martedì 9 luglio alle 21.15 a Palazzo Chigi Saracini a Siena.

Tra i brani in programma Mikka per violino solo di Iannkis Xenakis, a cui il festival di quest’anno rivolge un omaggio. La serata comprende anche Motion Notion, una composizione in prima assoluta del giovane compositore giapponese Dai Fujikura. E Mari Kimura presenta anche due sue composizioni. La prima è Gemini, scritta nel 1993 per la corda Sol lungo quattro ottave utilizzando subarmoniche, e quindi espandendo il violino un’ottava sotto. La seconda è Your Ocean, My Ocean (YOMO), un inno alla tutela degli oceani e, più in generale, dell’ecosistema planetario.

Presentato a Siena in prima esecuzione assoluta in una nuova versione per violino solo, Your Ocean, My Ocean è accompagnato dal video creato dal media artist John Crawfort. Mari Kimura lo esegue utilizzando un motion sensor che influenza i suoni ambientali e quelli del violino. Il pionierismo della Kimura unisce i subarmonici al suo lavoro nel campo della interactive computer music.

Your Ocean, My Ocean è un progetto collettivo prodotto dall’Institute for 21st Century Creativity della University of California-Irvine, in collaborazione con la Brown Arts Initiative e la Rhode Island School of Design. Riunisce in un team transdisciplinare artisti e designer al fine di mettere a fuoco la dannosità dell’impatto umano sugli ecosistemi oceanici.

Completano il programma Variants, scritto tra il 1992 e il 1995 per Mari Kimura da Jean-Claude Risset, pioniere della musica elettronica; Gilles, tributo al filosofo Gilles Deleuze di Alberto Caprioli, e The Old Rose Reader, scritto da Frances White su testo del marito James Pritchett. In quest’occasione il testo sarà letto da Hervé Brönnimann, marito di Mari Kimura.