Napoli di lava, porcellana e musica 

Città: Napoli

Luogo: Museo e Real Bosco di Capodimonte

Fino a 21/06/2020

Napoli Napoli di lava, porcellana e musica è il titolo della mostra, a cura di Sylvain Bellenger, visitabile dal 21 settembre al 21 giugno 2020 al Museo e Real Bosco di Capodimonte. 

La mostra narra, mettendola letteralmente ‘in scena’, la storia della Napoli del XVIII secolo. E lo fa attraverso due protagonisti d’eccezione: il Teatro San Carlo e la Reggia di Capodimonte con i suoi tesori d’arte, entrambi voluti da Carlo di Borbone.

Le 18 sale dell’Appartamento Reale, allestite da Hubert le Gall, sono il palco sul quale va in scena la storia della città, con la musica come vero filo conduttore della mostra.

L’allestimento racconta la storia di Napoli capitale del Regno nel corso del Settecento e oltre, dagli anni di Carlo di Borbone a quelli di Ferdinando II. Il racconto si sviluppa attraverso il susseguirsi di scene di vita quotidiana che hanno come sottofondo il passaggio del potere, delle mode e dei gusti. Il visitatore, grazie all’uso di cuffie dinamiche, può ascoltare le musiche selezionate per ciascuna sala. Si va da Giovanni Pergolesi a Domenico Cimarosa, da Giovanni Pacini a Giovanni Paisiello, da Leonardo Leo a Niccolo Jommelli.

La prima tappa del percorso espositivo è la sala della musica sacra con Pergolesi e lo Stabat Mater. Segue l’omaggio a Napoli capitale della musica con strumenti musicali provenienti dal Conservatorio di San Pietro a Majella di Napoli. Tra questi i pianoforti di Paisiello e Cimarosa e l’arpetta Stradivari.

Ampio spazio è riservato al Grand Tour, in seguito alle scoperte di Ercolano nel 1738 e di Pompei nel 1748. E poi l’Egittomania, la Cina e le cineserie, la nascita degli studi di mineralogia e vulcanologia, la tassidermia, la maschera di Pulcinella, il gioco, la moda e le feste.

Un viaggio multisensoriale all’interno della Reggia borbonica, trasformata per l’occasione in un vero e proprio spettacolo teatrale, nato dall’incontro tra la musica e le arti applicate. In esposizione 600 porcellane delle Reali Fabbriche di Capodimonte e di Napoli, più di 100 costumi del Teatro San Carlo, strumenti musicali del Conservatorio San Pietro a Majella, dipinti, oggetti d’arte e di arredo.

Informazioni al numero 081 7499130.