Omaggio a Piero Farulli a 100 anni dalla nascita

Data: 01/01/2020

Ora: 11:30

Città: Firenze

Luogo: Teatro del Maggio

Direttore: Edoardo Rosadini

Orchestra: Orchestra Galilei e Orchestra dei Ragazzi

Musica: Ludwig van Beethoven, Nino Rota, Johann Strauss senior, Johann Strauss junior

Solista: Alberto Bocini, contrabbasso

Il 13 gennaio 2020 Piero Farulli avrebbe compiuto cent’anni. Noto come violista del Quartetto Italiano, Farulli è stato anche ideatore, fondatore e direttore della Scuola di Musica di Fiesole. Non a caso, formazione e insegnamento sono sempre stati gli strumenti con cui si è battuto per il riconoscimento della “valenza culturale della musica”. E per celebrarlo è stato costituito un Comitato Nazionale presieduto da Gianni Letta.

Così, saggi, festival, masterclass, registrazioni, concorsi, convegni e oltre cento concerti si succederanno in varie città d’Italia e in Europa, con al centro Firenze. Dunque “Farulli 100 – spiega Adriana Verchiani, compagna d’utopia di Farulli e ideatrice del progetto – riafferma la valenza culturale e formativa della musica. La musica come bene da restituire sarà il filo conduttore dell’anno farulliano”.

A inaugurare le celebrazioni sarà dunque il concerto di Capodanno della Scuola di Musica di Fiesole, il 1 gennaio, al Teatro del Maggio alle 11.30. Sul palco l’Orchestra Galilei e l’Orchestra dei Ragazzi sotto la direzione di Edoardo Rosadini, che di Farulli è stato allievo. In programma  musiche di Beethoven e di Nino Rota, amico personale di Farulli. Solista Alberto Bocini al contrabbasso. Il concerto sarà trasmesso da Rete Toscana Classica domenica 12 alle 20.30 e giovedì 16 gennaio alle 18.40. 

Le celebrazioni proseguiranno il 13 gennaio al Salone dei Cinquecento, in Palazzo Vecchio, con Tanti Auguri Maestro. Si tratta di un incontro e un concerto in occasione del genetliaco. L’incontro, intitolato Piero Farulli, fiorentino uomo del mondo, sarà moderato da Gregorio Moppi. L’Orchestra Galilei della Scuola di Musica di Fiesole chiuderà la serata sotto la direzione di Edoardo Rosadini. Solisti Matteo Cimatti (violino) e Stefano Zanobini (viola) per la Sinfonia concertante KV 364 di Mozart, dove i due strumenti dialogano alla pari.

Tra le iniziative c’è anche il primo Concorso internazionale per quartetti d’archi junior (dai 14 ai 22 anni), di cui è già aperto il bando per l’iscrizione (con scadenza 30 giugno). Il concorso si terrà il 23 e il 24 ottobre alla Scuola di Musica di Fiesole. Il 25 ottobre il concerto finale del complesso vincitore al Teatro Niccolini di Firenze. Informazioni a info@farulli100.com. Invio video via wetransfer a concorso@farulli100.com. La giuria sarà presieduta da Bruno Giuranna.

Infine, dal 2 al 4 dicembre, l’Auditorium della Scuola di Musica di Fiesole ospiterà il Convegno Internazionale dal titolo Formazione 2020: musica e conoscenza.