Con Dante tutti i giorni

Cari amici,

nella notte fra il 13 e il 14 settembre del 1321, settecento anni fa, si spengeva a Ravenna Dante Alighieri. Aveva da poco terminato il Paradiso, dove quella notte l’accolsero i beati che aveva cantato. Quest’anno ogni città d’Italia e ogni istituzione culturale hanno organizzato celebrazioni di tutti i generi. Anche il sottoscritto ha già dedicato due trasmissioni di Parliamo di musica al debito artistico di Dante nei confronti dei trovatori provenzali. Ma in questi ultimi mesi dell’anno dedicheremo a Dante particolare attenzione, partendo proprio da questo settembre in cui cade il settimo Centenario della morte del “Ghibellin fuggiasco”.

Ogni giorno, a partire dal 23 settembre e fino al 31 dicembre, trasmetteremo alle 20.30 un canto della Commedia nella lettura di Ivano Marescotti. L’introduzione ai canti è curata da Riccardo Bruscagli, professore emerito di Letteratura Italiana all’Università di Firenze. Siamo profondamente grati a lui e all’editore Zanichelli per averci messo a disposizione queste registrazioni che vi accompagneranno quotidianamente.

Inoltre dal 1 settembre, ogni mercoledì alle 18.40, io vi accompagnerò in un percorso in dodici tappe intitolato Dante in musica. Si tratta di una ricognizione intorno alle ispirazioni che Dante ha suscitato in tanti compositori, dal Cinquecento ai nostri giorni.

Le iniziative dantesche di Rete Toscana Classica si iscrivono in un’offerta più ampia che vede protagoniste due orchestre toscane: la Camerata strumentale Città di Prato e l’Orchestra Filarmonica di Firenze La Filharmonie. Insieme hanno promosso il Concorso di composizione sinfonica Dante 700 – La dolce sinfonia di Paradiso.
Il 1 ottobre avrà luogo il concerto di premiazione del Concorso con l’esecuzione delle tre partiture finaliste al Teatro Politeama di Prato. Nei giorni precedenti si terranno anche incontri dedicati a Dante e concerti a tema dantesco.

Infine, un ringraziamento particolare all’artista Marco Lodola, che ci ha concesso di riprodurre la sua opera con l’inconfondibile profilo del Sommo Poeta.

Buon ascolto di Rete Toscana Classica a tutti!

Alberto Batisti

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy