Parliamo di Musica

Rubrica mensile dedicata ad argomenti di cultura musicale, a interpreti e compositori, attualità e aspetti della storia della musica nella logica di una narrazione squisitamente sentimentale e personale.

a cura di Alberto Batisti,

in onda il quarto martedì del mese alle 18.40 e in replica il giovedì successivo alle 10.40

Puntate

Giorgio Sanguinetti, professore di Teoria e Analisi della Musica all’Università Tor Vergata di Roma, parla del suo volume “Le Sonate per pianoforte di Beethoven:genere, forma, espressione”. Questa è la prima pubblicazione di un’importante percorso editoriale della Libreria Musicale Italiana che vedrà, “sotto gli auspici della Beethovenhaus di Bonn e diretto da Guido Salvetti”, la pubblicazione di quattro volumi interamente dedicati alle 35 composizioni.


I Reclusi sono i protagonisti di questa puntata: dalle “arie di catene” dell’opera barocca alla prima quarantena della storia sull’arca di Noè. Apre la trasmissione un canone che Beethoven dedica al suo medico, alla “musica che aiuta nel momento del bisogno”. Un piccolo omaggio all’imminente 250 compleanno del compositore e ai medici impegnati in questi giorni sul fronte dell’epidemia. A seguire esempi d'”arie di catene” di Haendel e di Rossini. Infine, i quaranta giorni passati da Noè con tutte le creature sull’arca in Noye’s Fludde di Britten.

L’officina musicale napoletana nel Seicento è al centro di questa puntata che esplora le assonanze fra la pittura napoletana al centro della mostra Dopo Caravaggio al Palazzo Pretorio di Prato e il contemporaneo formarsi di una civiltà musicale con caratteri originali. In chiusura la presentazione del volume dedicato al Seicento della Storia della musica e dello spettacolo a Napoli edita da Turchini Edizioni.


x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy