Ascolti rari per violoncello e orchestra

22/10 - 23.01

Chiudiamo la programmazione di oggi con tre ascolti rari per violoncello e orchestra nell’esecuzione di Alban Gerhardt con la Bbc Scottish Symphony Orchestra diretta da Carlos Kalmar.
Il primo è il Konzertstück in re maggiore, op. 12 scritto dal compositore ungherese Erno von Dohnanyi tra il 1903 e il 1904. La familiarità con il violoncello – il padre era un violoncellista dilettante – è evidente in questa pagina. Il linguaggio è brahmsianamente in bilico tra Romanticismo e Classicismo.
A seguire la Sinfonia concertante in si bemolle minore, op. 8 di George Enescu. Il compositore romeno la scrisse nel 1901, appena ventenne. La struttura ricorda – come anche nel Konzertstück di Dohnanyi – quella in quattro movimenti della forma sinfonica.
In chiusura ecco il Concerto per violoncello e orchestra in do maggiore, op. 20 di Eugen d’Albert. Il compositore tedesco di origini scozzesi lo scrisse nel 1899. La partitura si apre con una sorpresa: invece del solista, ad annunciare il tema principale c’è l’oboe su arpeggi del violoncello, seguito dal clarinetto. L’uso dei fiati caratterizza l’orchestrazione, in dialogo con il violoncello.

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy