Bernstein debutta con la New York Philharmonic

22/05 - 15.40

Leonard Bernstein debutta con la New York Philharmonic Orchestra il 14 novembre 1943. Oggi vi riproponiamo quel concerto. Ad aprire la serata è stata l’ouverture da Manfred, il poema drammatico in tre parti per soli, coro e orchestra che Schumann compose nel 1848 sul testo di Byron. A seguire Tema variazioni e finale, scritto nel 1933 dall’ungherese Miklós Rózsa, noto soprattutto per le sue colonne sonore legate a grandi produzioni hollywoodiane tra gli anni ’40 e gli anni ’80 del secolo scorso. Per chiudere la serata Leonard Bernstein guida la New York Philharmonic Orchestra in Don Quixote, variazioni fantastiche sopra un tema cavalleresco op. 35 di Richard Strauss. Nell’ambito del sinfonismo a programma, Don Quixote si colloca al centro della trilogia aperta da Così parlò Zarathustra e chiusa da Vita d’eroe. Strauss lo scrisse a trentatré anni nel 1897 fondendo la freschezza inventiva della gioventù e la maturità compositiva già evidente in questo capolavoro.

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy