Canto d’amore e morte dell’alfiere Christoph Rilke

11/08 - 13.53

Il Canto d’amore e morte dell’alfiere Christoph Rilke il compositore svizzero Frank Martin lo scrive tra il 1942 e il 1943. Intorno alla patria neutrale divampa la seconda guerra mondiale, che rende attuale il testo di Rainer Maria Rilke su cui si basa l’ampio Lied per contralto e orchestra da camera.

Scritto di getto nel 1899, il breve poema rievoca una crociata contro i turchi condotta da un antenato del poeta nel XVII secolo. I motivi della morte precoce e dell’iniziazione alla morte attraverso l’amore vi trovano espressione attraverso un linguaggio costantemente in bilico tra prosa e poesia.

Nel metterlo in musica Frank Martin fa ricorso in maniera non ortodossa e discontinuaalla dodecafonia, evidente nell’incipit del contralto solo.

L’ascoltiamo nell’esecuzione dell’Orchestra Sinfonica della Radio Austriaca diretta da Lothar Zagrosek. Il contralto è Marjana Lipovsek.