Divertissements: Jacques Ibert e Jean Françaix

15/05 - 13.56

Un ascolto all’insegna dei divertissements, divertimenti musicali composti da Jacques Ibert e da Jean Françaix. Di Ibert vi proponiamo il Divertissement scritto nel 1930 nell’esecuzione della City of Birmingham Symphony Orchestra diretta da Louis Frémaux. Di Françaix ascolteremo due brani. Il primo è il Divertissement per oboe, clarinetto e fagotto scritto nel 1947 nell’esecuzione di Peter Graeme all’oboe, Gervase de Peyer al clarinetto e William Waterhouse al fagotto del Melos Ensemble. Il secondo è il Divertissement per fagotto e quintetto d’archi scritto nel 1942 ancora con il Melos Ensemble e William Waterhouse al fagotto.

Chiarezza ed eleganza uniscono le tre partiture in programma, esempi di un Novecento francese, refrattario agli sperimentalismi, che coniuga neoclassicismo e ironia.