Romeo e Giulietta di Sergej Prokof’ev

15/05 - 20.30

Seiji Ozawa dirige la Boston Symphony Orchestra, a cui è rimasto legato dal 1973 al 2002, in Romeo e Giulietta op. 64 di Sergej Prokof’ev. Ascoltiamo il balletto, scritto da Prokof’ev nel 1936, in una registrazione del 1986 in cui Ozawa conferma tutta la sua sapienza nel repertorio novecentesco. Per introdurre la partitura cediamo la parola a Galina Ulanova, la prima Giulietta in questo balletto: “Il trionfo spetta alla musica forte e originale, ricca di caratterizzazioni. Una musica capace di dettare l’espressione, il senso delle azioni, dei movimenti. La musica di Prokof’ev è creatrice e anima della danza. La sua Giulietta è la quintessenza della luce, dell’umanità, della purezza spirituale e dell’elevatezza di pensiero”.