Il mito di Prometeo da Beethoven a Nono

25/03 - 20.30

Dedichiamo la nostra prima serata a un’antologia incentrata sul mito di Prometeo in musica: da Ludwig van Beethoven a Luigi Nono.
In apertura ascoltiamo Le creature di Prometeo, Ouverture op. 43 del genio di Bonn nell’esecuzione dell’European Community Youth Orchestra diretta da Claudio Abbado.
A seguire il Prometheus. D. 674 di Franz Schubert cantato dal baritono Dietrich Fischer-Dieskau con Gerald Moore al pianoforte.
È poi la volta del Prometeo, Poema sinfonico n. 5 di Franz Liszt con Claudio Abbado ancora sul podio, stavolta dei Berliner Philharmoniker.
Ancora Dietrich Fischer-Dieskau, accompagnato stavolta da Sviatoslav Richter al pianoforte, per il Prometheus di Hugo Wolf.
È sempre Abbado con i Berliner Philharmoniker a dirigere le ultime due pagine della nostra antologia prometeica: Prometeo, il poema del fuoco di Alexander Skrjabin, con Martha Argerich al pianoforte, e Prometeo, Suite 1992 di Luigi Nono.

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy