Pierre Bernac canta Poulenc

12/01 - 19.55

Pierre Bernac canta una selezione di mélodies di Francis Poulenc accompagnato al pianoforte dallo stesso compositore. Poulenc ha avuto rapporti di profonda amicizia e collaborazione con alcuni poeti suoi contemporanei. I frutti di queste collaborazioni sono melodie vocali da camera, che costituiscono non solo il capitolo più ampio nel catalogo di Poulenc ma anche una delle testimonianze più alte della sua arte compositiva. Le si potrebbe definire lo specchio fedele della sua personalità multiforme, tanto ricca di contrasti e contraddizioni da spingere lui stesso a definirsi “Poulenc-Janus”. Così le mélodies presentano una pirotecnica varietà stilistica che non impedisce il riconoscimento, in ogni frammento, della cifra stilistica del suo autore. Tra i poeti più amati c’era Guillame Apollinaire, autore dei Quatre Poèmes che ascoltiamo in apertura e dei Calligrammes che chiudono questa breve antologia. Tra questi, il grande baritono francese canta Tu vois le feu du soir e Main dominée par le coeur.