Ritratto d’interprete: Alessandra Ammara

23/02 - 13.18

Dedichiamo un ritratto d’interprete alla pianista Alessandra Ammara, che ascoltiamo in pagine di Chopin, Mendelssohn e Ravel. La pianista fiorentina esegue in apertura la Ballata n. 2 in fa maggiore op. 38 di Frédéric Chopin. A seguire interpreta con Roberto Prosseda Klavierstück in sol minore per due pianoforti MWV S 2 (1820) di Felix Mendelssohn Bartholdy. In chiusura Miroirs di Maurice Ravel.

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy