Una composizione collettiva: Entente Préalable

14/02 - 20.30

La nostra prima serata ha per protagonista Entente Préalable, una composizione collettiva in dodici parti per sei percussionisti. Pubblicato nel 2002, il lavoro è nato in occasione del quarantesimo anniversario de Le Percussions de Strasbourg. Fondato nel 1962, l’ensemble ha messo insieme nel tempo un repertorio nuovo, grazie alle creazioni di Messiaen, Xenakis, Stockhausen, Serocki, Aperghis, Ballif, Cage, Kabelac, Mâche e Donatoni.

Questo l’indice di Entente Préalable:

Incipit di Michaël Jarrell
Vectigal Libens di François-Bernard Mâche
Kupang di Christian Lauba
Chorus di Fausto Romitelli
Rheumics di Philippe Leroux
Mort et transfiguration pour 40 balais di Marc Monnet
Salmigondis di Jean-Marc Singier
Gigue di Gerard Pesson
Tic tac di Michael Levinas
Les caramba di Martin Matalon
Ecart en temps di Philippe Hurel
La Fuite di Jean-Pierre Drouet

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy