Yehudi Menuhin suona Beethoven

08/01 - 13.53

Yehudi Menuhin suona il Concerto per violino e orchestra in re maggiore op. 61 di Ludwig van Beethoven con l’Orchestra del Festival di Lucerna diretta da Wilhelm Furtwängler. Composto in poche settimane nell’autunno del 1806, l’unico Concerto per violino e orchestra del genio di Bonn non ottenne successo fino al 1844, quando Johann Joachim l’eseguì sotto la direzione di Mendelssohn. Da allora il Concerto ha conquistato i favori del pubblico fino a diventare uno dei titoli più amati del catalogo beethoveniano. Nell’ascolto che vi proponiamo troviamo quest’unicum tra due romanze eseguite dal violinista statunitense con la Philharmonia Orchestra, anch’essa diretta da Wilhelm Furtwängler. In apertura troviamo la Romanza n. 1 in sol maggiore per violino e orchestra op. 40 e in chiusura la Romanza n. 2 in fa maggiore per violino e orchestra op. 50 (9′ 38”).

 

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy