Haendel: un poliglotta nell’Europa del ‘700

Nel 2009, in occasione del 250esimo anniversario della morte di Georg Friedrich Haendel, celebravamo il “caro Sassone” con questo ciclo curato da Antonella D’Ovidio, musicologa specialista del Barocco. Nell’arco di dieci puntate attraversiamo vita e opere di questo colosso della prima metà del Settecento. Negli ultimi quarant’anni sono fiorite pubblicazioni, festival, registrazioni discografiche e allestimenti che hanno finalmente restituito un quadro pressoché completo del vastissimo catalogo haendeliano. In particolare, le conoscenze dell’imponente produzione teatrale di Haendel – prima ad Amburgo, poi in Italia e quindi soprattutto a Londra – sono state corroborate da un’intensa diffusione di esecuzioni. Ricordiamo che Haendel scrisse la sua prima opera italiana  Rodrigo – a Firenze per Ferdinando de’ Medici.

Il ritratto di Georg Friedrich Haendel è di Thomas Hudson. Grazie a Stiftung Händel-Haus Halle e a Museum Digital.
Copyright: © Stiftung Händel-Haus; Licence: CC BY-NC-SA

a cura di Antonella D’Ovidio,

in onda dal 1 al 10 agosto alle 18.40

Puntate

Non sono state inserite puntate per questo programma

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy