David Oistrakh: da Schumann a Ravel

04/02 - 20.30

Dedichiamo la nostra prima serata a un recital di David Oistrakh con un programma che passa da Robert Schumann a Maurice Ravel. Accanto al grande violinista russo troviamo Vladimir Yampolsky al pianoforte. In apertura ascoltiamo la Fantasia in do maggiore per violino e pianoforte, op. 131 di Schumann nell’arrangiamento di Fritz Kreisler. A seguire la Sonata per violino e pianoforte in la maggiore di Cesar Franck e i Miti per violino e pianoforte, op. 30 di Karol Szymanowski. In chiusura l’indiavolata Tzigane di Maurice Ravel.

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy