Friedrich Gulda interpreta Beethoven

05/10 - 17.36

Friedrich Gulda interpreta Beethoven. Il grande pianista austriaco esegue le prime due sonate dell’opera 2, pubblicate a Vienna nel 1796. Non si tratta dei primi lavori per pianoforte del giovane compositore, anche in considerazione della presenza di schizzi e lavori precedenti rielaborati per l’occasione.

Sia la Sonata in fa minore op. 2 n. 1 sia la Sonata in la maggiore op. 2 n. 2 si articolano in quattro movimenti invece di seguire lo schema tripartito impiegato da Haydn e Mozart. La densità dei rimandi interni e la profondità psicologica ne fanno un manifesto del cosiddetto primo stile beethoveniano.

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy