Beethoven 250-Il pianoforte: l’Andante favori

30/03 - 18.40

S’intitola E gli uomini salirono verso la luce il percorso tematico sulla produzione di Ludwig van Beethoven progettato da Alberto Batisti e Luca Berni per celebrare i 250 anni dalla nascita del compositore. Il progetto prevede per tutto l’anno una trasmissione alla settimana dedicata a Beethoven. Oltre al valore artistico del lascito musicale, il progetto vuole sottolineare il significato etico che questo prodotto dell’Illuminismo e della Rivoluzione francese assume nella coscienza storica della civiltà occidentale.

Articolato in sessanta puntate, in onda ogni lunedì alle 18.40, il progetto è suddiviso in quattro cicli affidati ad altrettanti curatori. La prima parte, curata da Francesco Dilaghi, esamina l’opera per pianoforte, con particolare attenzione alle Sonate.

La tredicesima puntata è intitolata L’ “Andante favori” e le Sonate op.54 e op.57 “Appassionata”. Il brano che apre la trasmissione, l’“Andante favori”, è una breve pagina che si collega direttamente con la Sonata “Waldstein”, con la quale si era conclusa la trasmissione precedente: esso ne costituiva infatti il movimento centrale in una prima versione, poi sostituito con l’Introduzione al Rondò. Sul fronte delle sonate invece è adesso il momento di due composizioni quanto mai diverse tra loro: la n.22 – la breve, un po’ enigmatica (e pochissimo eseguita) Sonata op.54 – e la n.23, cioè la grande, possente e celeberrima Sonata op.57 “Appassionata”,  uno dei maggiori e più eseguiti capolavori pianistici beethoveniani.  

x

Iscriviti alla mailing list di RTC

Per rimanere sempre aggiornati sui contenuti indediti, i palinsesti, i programmi le novità e i nuovi servizi di RTC, iscriviti alla nostra newsletter.

Consento al trattamento, alla conservazione ed alla comunicazione dei miei dati personali con le modalità e gli scopi specificati nella Politica sulla privacy